Industria aerospaziale e della difesa in forte crescita, al via lunedì il salone di Farnborough

È l’ultimo salone dell’industria aerospaziale e della difesa prima della Brexit. Comincia lunedì 16 luglio a Farnborough, a Sud-Ovest di Londra. Il settore è in crescita, sospinto da un aumento della produzione, dei ricavi e dei profitti, sia sul lato civile sia su quello militare. La Cina al terzo posto nel mondo A livello mondiale …

Droni militari, l’Italia spende 20 milioni per armarli

Pubblicato da Osservatorio Diritti l’8 giugno 2018 DI LORENZO BAGNOLI Lo ha scoperto l’Osservatorio Mil€x da documenti del ministero della Difesa. Una svolta epocale nella storia militare italiana: per i droni militari sarà possibile attaccare, non solo fare missioni di ricognizione. A questo si aggiunge il costo per rinnovare il parco droni con nuovi esemplari. …

Gli F35 non ci sono nel contratto di governo, ma l’Italia ne ha ordinati altri 8

Pubblicato su Fanpage.it il 6 giugno 2018 DI ANNALISA CANGEMI Lo scorso 25 aprile l’Italia ha ordinato altri 8 cacciabombardieri. Ma il M5S, nella prima versione del programma, votata sulla piattaforma Rousseau, aveva annunciato tagli al programma per gli F35. Tagli che sono poi scomparsi nella versione definitiva del documento e nel contratto di governo …

L’Italia ha ordinato altri 8 cacciabombardieri F-35

Pubblicato su Avvenire.it il 6 giugno 2018 DI LUCA LIVERANI Secondo l’Osservatorio sulla spesa militare Mil€x, il Pentagono ha firmato con la Lockheed Martin un nuovo contratto che contiene anche l’ordine italiano. Versato un acconto di 10 milioni di euro. Nuovo ordine dall’Italia per altri 8 cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighters. I velivoli prenotati si …

Un banco di prova da 730 milioni

Pubblicato su Possibile.com il 6 giugno 2018 Come riportato dall’osservatorio sulle spese militari italiane, lo scorso 25 aprile, il Pentagono ha siglato un accordo con Lockheed-Martin che prevede anche l’ordine di altri 8 F35 da parte del nostro paese. Si tratta, in un certo senso, dell’ultimo lascito del governo Gentiloni, e più in generale di …

L’esercito italiano vuole raddoppiare la flotta dei droni

Pubblicato su Altreconomia il 4 giugno 2018 DI ILARIA SESANA Lo scorso febbraio il ministero della Difesa ha presentato richiesta per l’acquisto di 20 nuovi velivoli P2HH di produzione italiana che andrebbero a sostituire i modelli più vecchi. La denuncia dell’osservatorio Milex: “Imprescindibile un serio dibattito parlamentare sul ruolo dei droni armati” In piena campagna …

Più droni militari nei cieli del mondo. E l’Italia va al raddoppio della spesa

Guerre e frontiere. 766 milioni è il costo del programma di produzione e acquisto dei velivoli senza pilota (fino al 2023) proposto in campagna elettorale dai ministeri Difesa e Economia. Ora il Parlamento deve decidere Piccoli, veloci e senza pilota, i primi droni progettati per missioni di lunga durata e medie altitudini costruiti da Leonardo-Finmeccanica …

La Difesa: raddoppiare la spesa per 20 nuovi droni armati

L’analisi – L’osservatorio sulla spesa militare: le Camere valutino i rischi e i risvolti etici di aerei senza pilota L’Italia potrebbe presto raddoppiare la sua spesa per l’acquisto di nuovi droni, gli aerei militari a pilotaggio remoto. Passando però da “mezzi spia” a veri e propri bombardieri teleguidati. Dai quasi 700 milioni spesi finora per …

Oltre 1.400 milioni di euro per i droni militari. Come cambia la forma guerra?

1.434 milioni di euro per finanziare i programmi di armamento dell’esercito italiano con i droni militari. Questo è l’ammontare totale della spesa richiesta dal Ministero della Difesa, così come è riportato nel dossier redatto da Milex (l’Osservatorio sulle Spese Militari Italiane). Già 700 milioni sono stati spesi per l’acquisto di velicoli a pilotaggio remoto e …

La guerra dei droni. La Difesa vola troppo alto: dalla sostenibilità alla reale esigenza operativa, troppi dubbi sul progetto da 766 milioni

Pubblicato su La Notizia il 31 maggio DI CARMINE GAZZANINI Dalla reale esigenza operativa fino alla sostenibilità economica, sono tanti i dubbi sul progetto per l’acquisto di 20 nuovi droni (tutti armabili) da parte della Difesa. Durante l’audizione di ieri davanti le Commissioni riunite speciali per l’esame di atti del Governo di Camera e Senato, …