Le spese militari italiane per il 2018, in tre minuti

Video prodotto dall’Osservatorio Mil€x per illustrare i risultati del Secondo Rapporto annuale MIL€X 2018 sulla spesa militare italiana. 25 miliardi di euro nel 2018 (1,4% del PIL), un aumento del 4% rispetto al 2017 che rafforza la tendenza di crescita avviata dal governo Renzi (+8,6 % rispetto al 2015) e che riprende la dinamica incrementale …

È possibile aumentare la trasparenza internazionale sulle spese militari

Nel “Rapporto Mil€x 2018” abbiamo ospitati alcune analisi di esperti del SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute) tratte dagli articoli  “Increased international transparency in military spending is possible” di Nan Tian e Pieter D. Wezeman – “The opportunity cost of world military spending” di Sam Perlo-Freeman. Le riproponiamo anche sul nostro sito Il 20 ottobre …

Mil€x 2018 – Secondo rapporto annuale sulla spesa militare italiana

SCARICA QUI IL RAPPORTO MIL€X 2018 IN PDF   INDICE Di seguito l’indice del Rapporto con i link alle sezioni pubblicate (a breve) anche su questo sito. PUNTI CHIAVE PREVISIONI DI SPESA PER IL 2018 MISSIONI INIFINITE SPESA PER LA BASE ITALIANA DI GIBUTI SPESE NATO, BASI USA E NUCLEARE IL PUNTO SUL PROGRAMMA F-35 …

Rapporto MIL€X 2018: spese militari italiane in aumento, soprattutto per nuove armi, ma anche per il nucleare

QUI IL PDF DEL RAPPORTO MIL€X 2018 ROMA, 1 febbraio 2017 – Il Rapporto MIL€X 2018 — presentato oggi alla Sala Stampa della Camera dei Deputati alla presenza di Daniel Högsta, coordinatore della campagna ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons) insignita del Premio Nobel per la Pace 2017 —  mostra un’ulteriore incremento della spesa …

MIL€X all’incontro “Non c’è pace senza disarmo”

Venerdì 1° dicembre l’Osservatorio MIL€X partecipa all’incontro “Non c’è pace senza disarmo” organzzato dall’Arci nazionale, presso la sua sede di via dei Monti di Pietralata 16, a Roma. NON C’E’ PACE SENZA DISARMO- Programma I^ sessione: elementi di contesto 10:30 – Franco Uda, Responsabile nazionale Arci Pace, Diritti umani e Solidarietà internazionale – Introduzione al …

Legge di Bilancio 2018: prima analisi dei dati sull’aumento delle spese militari

Aggiornamento analisi dati: 8 novembre 2017 ore 17 I dati provvisori degli allegati tecnici al disegno di legge di Bilancio 2018 (1) mostrano un incremento annuo del 3,4% (circa 700 milioni) del budget previsionale del Ministero della Difesa (2), che passa dai 20,3 miliardi del 2017 ai quasi 21 miliardi del 2018. Un aumento che …

Il rapporto MIL€X sulla guerra in Afghanistan

L’Osservatorio MIL€X sulle spese militari italiane pubblica il rapporto “Afghanistan, sedici anni dopo”, per tracciare un inedito bilancio, non solo economico, della più lunga e costosa campagna militare della storia d’Italia. SCARICA QUI IL RAPPORTO Argomenti trattati: l’avanzata territoriale dei Talebani (con un’esclusiva e dettagliata mappa dei distretti afgani controllati e contesi dalla resistenza afgana), …

Il nuovo DPP Difesa è targato EI: al via nuovi programmi Ariete 2 e Lince 2

Le principali novità di procurement militare del nuovo Documento programmatico pluriennale 2017-2019 della Difesa – pubblicato con tre mesi di ritardo in modo da ricomprendere i nuovi stanziamenti pluriennali da 12,8 miliardi del “fondo investimenti” approvato dal Parlamento a luglio – riguardano l’avvio di due nuovi impegnativi programmi dell’Esercito. Esercito che – grazie al “suo” …

La Corte dei Conti contro lo “scivolo d’oro” dimenticato

Preambolo. Alla fine del 2013 infuriò per mesi la polemica sullo “scivolo d’oro” per i militari in esubero proposto dal governo Letta (Mario Mauro alla Difesa): 10 anni di esenzione dal servizio a partire dai 50 anni di età continuando a percepire l’85 per cento dello stipendio. La proposta fu unanimemente giudicata uno scandalo e …

F-35, costi in aumento del 7% e occupati metà del previsto

I responsabili del programma JSF F-35 (il Joint Program Office) e l’azienda produttrice Lockheed Martin dichiarano che il costo unitario medio di questi aerei continua a diminuire e presto scenderà sotto la soglia dei 100 milioni di dollari a velivolo. Un dato definitivamente smentito dal Selected Acquisition Report 2016 del Pentagono recentemente trasmesso al Congresso …