Le spese militari nella 17 Legislatura

L’analisi della spesa militare italiana nei cinque anni della 17 Legislatura, con il contributo dell’Osservatorio Mil€x e all’interno del “Bilancio di fine Legislatura” promosso dalla Campagna Sbilanciamoci Metteremo milioni nei vostri cannoni: la spesa militare non conosce austerità Il contesto La XVI legislatura si era chiusa con l’approvazione della legge 244/2012 sulla revisione dello strumento …

Mezzo miliardo di dollari per aggiornare gli F-35 già acquistati dall’Italia

Articolo pubblicato sul Fatto Quotidiano l’11 marzo 2018 DI ENRICO PIOVESANA Pochi giorni fa l’Aeronautica Militare ha annunciato con orgoglio l’entrata in servizio del primo F-35 tricolore. Peccato che il nuovo cacciabombardiere, pagato la bellezza di 150 milioni di euro, così com’è non serva praticamente a nulla: vola e basta. Almeno di non spendere altre …

Altri due U-212 per la Marina e 20 droni P2HH per l’Aeronautica per 1,8 miliardi di Euro

A inizio febbraio il ministro della Difesa uscente Roberta Pinotti – ricandidata in Liguria – ha annunciato davanti agli operai del cantiere navale Fincantieri di Riva Trigoso una nuova commessa per altri due sommergibili U-212 del valore di un miliardo di euro. Un annuncio sorprendente, dato che questa decisione non è mai stata sottoposta al …

Il nuovo DPP Difesa è targato EI: al via nuovi programmi Ariete 2 e Lince 2

Le principali novità di procurement militare del nuovo Documento programmatico pluriennale 2017-2019 della Difesa – pubblicato con tre mesi di ritardo in modo da ricomprendere i nuovi stanziamenti pluriennali da 12,8 miliardi del “fondo investimenti” approvato dal Parlamento a luglio – riguardano l’avvio di due nuovi impegnativi programmi dell’Esercito. Esercito che – grazie al “suo” …

Parlamento approva nuovi fondi alla Difesa per 12,8 miliardi, due terzi per armamenti

Tra il 5 e l’11 luglio, le commissioni Bilancio di Senato e Camera hanno dato parere favorevole al decreto della Presidenza del Consiglio, firmato da Gentiloni lo scorso 29 maggio, che destina alla Difesa 12,8 miliardi (non 10 come sembrava inizialmente) dei 46 miliardi di euro complessivi del “fondo investimenti” quindicennale inserito nella legge di …

Italia firma accordo per acquisto di nuovi F-35

La scorsa settimana i rappresentanti di undici Paesi, tra cui l’Italia, hanno sottoscritto a Baltimore, negli Stati Uniti, un accordo preliminare  (Memorandum of Understanding) per l’acquisto, nei prossimi 3 anni (2018-2020), di 440 cacciabombardieri F-35 per un valore di almeno 37 miliardi di dollari (oltre 33 miliardi di euro). Oltre all’Italia, erano presenti rappresentanti di …

10 miliardi in più per la Difesa nei prossimi 15 anni, la metà in nuovi armamenti

Tra martedì e mercoledì 13 e 14 giugno, le commissioni Bilancio di Senato e Camera esamineranno il decreto della Presidenza del Consiglio, firmato da Gentiloni lo scorso 29 maggio, che destina alla Difesa 10 dei 46 miliardi di euro del “fondo investimenti” inserito nella legge di Bilancio 2017, ultimo atto del Governo Renzi. A regime, …

Tutti i guai dell’F-35 nell’ultimo rapporto del Pentagono

Aumentano, invece di diminuire, i problemi tecnici del programma Joint Strike Fighter F-35. Lo testimonia l’ultimo rapporto annuale di Michael Gilmore, direttore uscente del dipartimento test del Pentagono (Director Operational Test and Evaluation, DOT&E), sul programma Joint Strike Fighter (link al documento) Tra i 276 difetti critici ancora da risolvere (con ulteriori aumenti di costi e ritardi nelle …

Principali programmi di procurement

IL CIMITERO DEI CARRI ARMATI Conseguenza del meccanismo di incentivi pubblici strutturali alle industrie del comparto difesa è un procurement distorto da logiche industrial-commerciali che poco hanno a che vedere con le reali esigenze strategico-operative dello strumento militare. Lo Stato si pone al servizio dell’industria, prima assumendosi il rischio d’impresa tramite il finanziamento di tutta …

Parlamento approva spesa 1 miliardo per nuovi carri armati ed elicotteri da attacco

Le commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato hanno concluso – rispettivamente il 26 ottobre e 8 novembre – l’esame dei nuovi programmi di acquisizione armamenti presentati dal Ministero della Difesa esprimendo parere favorevole (contrario solo il gruppo Cinquestelle). L’Esercito può quindi procedere con l’acquisto dei primi 50 (di 136) carri armati Centauro 2 …