Affari di guerra, riparte la corsa agli armamenti

Articolo pubblicato su MicroMega il 19 dicembre 2017 Il fatturato dell’industria della guerra torna a crescere grazie alla ripresa della corsa globale agli armamenti iniziata dopo l’11 Settembre ma frenata dalla crisi economica. Dopo cinque anni consecutivi di flessione, il giro d’affari dei produttori di armi è tornato a salire nel 2016 raggiungendo i 375 …

MIL€X a SkyTG24 su aumento fatturato industria militare secondo dati SIPRI

L’Osservatorio MIL€X a SkyTG24 per commentare gli ultimi dati del SIPRI di Stoccolma relativi all’aumento globale dei fatturati dell’industria a produzione militare. QUI IL VIDEO (dal minuto 1:40 saltare al 15:48) Qui il rapporto SIRPI   Industria globale degli armamenti: primo aumento delle vendite di armi dal 2010 12.12.2017 – Il Comunicato del SIPRI per …

I segni più delle spese militari

Articolo pubblicato su Atlante delle Guerre il 3 novembre 2017 Dal disegno di legge di Bilancio 2018 emergono i primi dati sull’andamento delle spese militari analizzati da MIL€X, l’osservatorio italiano nato dalla collaborazione con il Movimento Nonviolento e la Rete Italiana per il Disarmo. Dai dati provvisori degli allegati tecnici al disegno di legge di Bilancio 2018 si …

Afghanistan, 16 anni di guerra sono costati 900 miliardi di dollari: 7,5 sostenuti dall’Italia

Articolo pubblicato su LaRepubblica.it il 10 ottobre 2017 Il rapporto di MIL€X secondo il quale “si tratta della più lunga e costosa campagna militare della storia italiana”. Le vittime sono oltre 140 mila, tra cui almeno 26 mila civili. A questi si aggiungono oltre 3.500 soldati NATO (di cui 53 italiani, più 650 feriti), almeno …

L’inchiesta – Sette miliardi per la missione dell’Italia in Afghanistan, il generale Mini: “Stiamo lì solo per fare gli interessi Usa”

Articolo pubblicato su Tiscalinews il 10 ottobre 2017 DI PAOLO SALVATORE ORRU’ Alla Nato questa guerra quasi dimenticata è costata sinora 900 miliardi di dollari, di questi 7,5 li ha spesi il nostro Paese. “Il nostro è un governo di pecoroni: segue senza senso critico gli svarioni di Barack Obama e Donald Trump” “Stare in …

Afghanistan: “Talebani avanzano, italiani in prima linea”. Rapporto Milex, spesi 7,5 miliardi di dollari. Situazione “molto critica”

(ANSA) – ROMA, 9 OTT – In un Afghanistan dove i talebani sono tutt’altro che sconfitti, ma al contrario guadagnano terreno ogni giorno, è “molto critica” la situazione anche nell’ovest del Paese dove sono schierati i militari italiani: i quali, per fronteggiare l’”insorgenza”, sono “tornati in prima linea”. È quanto si legge nel rapporto “Afghanistan, …

Il rapporto MIL€X sulla guerra in Afghanistan

L’Osservatorio MIL€X sulle spese militari italiane pubblica il rapporto “Afghanistan, sedici anni dopo”, per tracciare un inedito bilancio, non solo economico, della più lunga e costosa campagna militare della storia d’Italia. SCARICA QUI IL RAPPORTO Argomenti trattati: l’avanzata territoriale dei Talebani (con un’esclusiva e dettagliata mappa dei distretti afgani controllati e contesi dalla resistenza afgana), …

Il nuovo DPP Difesa è targato EI: al via nuovi programmi Ariete 2 e Lince 2

Le principali novità di procurement militare del nuovo Documento programmatico pluriennale 2017-2019 della Difesa – pubblicato con tre mesi di ritardo in modo da ricomprendere i nuovi stanziamenti pluriennali da 12,8 miliardi del “fondo investimenti” approvato dal Parlamento a luglio – riguardano l’avvio di due nuovi impegnativi programmi dell’Esercito. Esercito che – grazie al “suo” …

F-35: cade pure la balla dei “posti di lavoro”

Articolo pubblicato su Analisi Difesa il 26 luglio 2017   Ripubblichiamo l’articolo di Enrico Piovesana uscito il 24 luglio su Il Fatto Quotidiano che riporta dati ufficiali interessanti circa il Programma F-35 soprattutto per i suoi risvolti italiani. Costi incerti ma in aumento e soprattutto un netto ridimensionamento dei posti di lavoro che tale programma …

F-35, costi in aumento del 7% e occupati metà del previsto

I responsabili del programma JSF F-35 (il Joint Program Office) e l’azienda produttrice Lockheed Martin dichiarano che il costo unitario medio di questi aerei continua a diminuire e presto scenderà sotto la soglia dei 100 milioni di dollari a velivolo. Un dato definitivamente smentito dal Selected Acquisition Report 2016 del Pentagono recentemente trasmesso al Congresso …