Sipri: in Italia nel 2016 maggior aumento spese militari dell’Europa occidentale e oltre 1,5% del Pil

In Italia si registra il più forte aumento delle spese militari d’Europa occidentale. Lo confermano i nuovi dati appena diffusi dall’istituto SIPRI di Stoccolma (qui la tabella Excel), che mostrano un aumento (in termini reali) di oltre il 10 per cento della spesa per le forze armate nel nostro paese nel 2016 rispetto al 2015, …

Il gran bazar delle armi: mai così dalla Guerra Fredda. In testa sauditi e cinesi

Articolo pubblicato su La Stampa il 16 aprile 2017 DI ANDREA MALAGUTI L’uomo d’affari Trump ha messo le pistole sul tavolo. E il mondo ha deciso di accettare le regole del nuovo gioco. Quanta paura dobbiamo avere dopo il lancio sull’Afghanistan della Moab, mother of all bombs, l’ordigno più potente mai immaginato dopo la bomba …

Pure il Pentagono boccia gli F-35 “inutilizzabili e pericolosi”. Ma l’Italia ci spende ancora un sacco di soldi

Articolo pubblicato su Linkiesta il 13 aprile 2017 di Carmine Gazzanni In Italia, manco a dirlo, la notizia è passata in sordina. Eppure avrebbe dovuto far sobbalzare istituzioni e industrie militari che, nel programma Joint Strike Fighter F-35, stanno spendendo ormai da anni soldi. Perché l’ultimo rapporto annuale sull’ormai tristemente famoso caccia militare, firmato da …

Le folli missioni della Pinotti. I nostri soldati pure in Islanda e Lettonia. Così spenderemo 1,28 miliardi

Articolo pubblicato su La Notizia il 27 marzo 2017 di Carmine Gazzanni Tutto nasce da alcune risoluzione della Nato, a cominciare dalla numero 431 trasmessa al nostro Paese a metà dicembre. Nella missiva si legge chiaramente che, a causa anche del fatto che “altri attori internazionali, fra cui la Russia e la Cina, hanno investito …

Spese militari, “politica le aumenta facendo leva sulle paure dei cittadini”

Articolo pubblicato dal Fatto Quotidiano online il 16 Febbraio 2017 “Affermare che gli F-35 servono per combattere l’Isis è deleterio in termini di sicurezza nazionale perché andare a bombardare città e villaggi in Paesi islamici non fa altro che aizzare l’odio della galassia jihadista verso il Paese aggressore”, spiegano i fondatori dell’osservatorio sulle spese per …

Analisi delle spese militari italiane

NOTA METODOLOGICA La scelta metodologica di base è stata quella di considerare le risorse destinate dallo Stato, in varie forme, alla spesa militare e non la spesa effettivamente sostenuta, quindi il budget assegnato, non la sua gestione di cassa. Questo perché si è scelto di dare risalto alla scelta politica piuttosto che alla dinamica contabile, …

Rapporto MIL€X 2017, presentazione alla Camera mercoledì 15 febbraio

Mercoledì 15 febbraio 2017 alle ore 16, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, Francesco Vignarca ed Enrico Piovesana presenteranno “MIL€X 2017” il primo rapporto annuale dell’Osservatorio sulle spese miliari italiane. Molte, rispetto all’anticipazione e ai dati provvisori diffusi lo scorso novembre, le novità e le notizie esclusive contenute nella versione integrale e definitiva …

Missioni militari, nel 2017 per l’Italia impegni e costi in aumento

L’analisi dell’Osservatorio sulle spese militari italiane (Mil€x) sulla deliberazione del consiglio dei ministri. Spese triplicate per la missione in Libia e per le operazioni di intelligence. In Iraq il contingente italiano più numeroso, con 1.500 soldati e un conto da 300 milioni. Segue quello in Afghanistan Aumenta l’impegno militare italiano in Libia, con costi triplicati …