home Notizie dal progetto, Primo piano, Spese militari, Video VIDEO – Le spese militari italiane spiegate in 4 minuti

VIDEO – Le spese militari italiane spiegate in 4 minuti

A quanto ammontano le spese militari italiane in un anno, in un giorno, in un’ora? Quanti sono gli effettivi delle nostre Forze Armate? Quanti i comandanti e quanti i comandati? Per acquistare nuovi armamenti (cacciabombardieri, navi militari, blindati e carri armati) quanti miliardi vengono impiegati, ogni anno?

Se non conoscete le risposte il video sottostante, basato sui dati ufficiali elaborati da Osservatorio Mil€x e dai principali centri di ricerca mondiali sulle spese militari, servirà ad esaudire la vostra curiosità. Se invece l’enorme e sbilanciato impatto degli investimenti armati dell’Italia era a voi noto avrete uno strumento in più per diffondere numeri e analisi. In ogni caso, un video da rilanciare!

Noi pensiamo che una valutazione seria ed approfondita della spesa miltiare del nostro Paese sia fondamentale per esercitare un corretto controllo democratico. Una valutazione che non si può condurre senza un lavoro di studio preciso e competente, che necessita tempo e professionalità. Il lavoro che l’Osservatorio Mil€x ha deciso di intraprendere fin dall’inizio e che vi chiediamo di sostenere, per garantirlo anche in futuro. Non è facile occuparsi di questi temi, che per molti dovrebbero continuare a rimanere nascosti, opachi, poco conosciuti. Per qusto motivo abbiamo bisogno del vostro aiuto, possibile anche con il crowdfunding popolare promosso in collaborazione con Banca Etica e Produzioni dal Basso.

Se pensi anche tu che sia fondamentale svelare tutti i segreti delle spese militari italiane è il momento di sostenere Mil€x e tutti i suoi sforzi. Perché nessun altro ti dirà quello che ti diciamo noi, con dati e notizie inedite. E i “soldi armati” continueranno ad essere avvolti da un’opacità inaccettabile…

PARTECIPA QUI AL CROWDFUNDING
PER LA CAMPAGNA #SPESEMILITARI

9 thoughts on “VIDEO – Le spese militari italiane spiegate in 4 minuti

  1. una vergogna pensare alle spese militari di questa portata quando vengono ogni anno tolti fondi alla Sanità, alla Ricerca e alla scuola, all’industria per creare posti di lavoro.

  2. Questa esagerazione di spese militari, in tutti i suoi risvolti, è vergognosa. Però mancano i soldi per il welfare (vedi riforma Fornero e non solo) , per riparare le perdite dagli acquedotti, per la lotta al dissesto idrogeologico e alla povertà.
    Il fatto che ci siano più graduati che soldati semplici, poi, è semplicemente ridicolo.
    Ma queste tematiche stanno a cuore almeno a uno dei cento partiti che si contendono il nostro voto?

  3. Non mi meraviglio, tutto ciò fa parte della stupidità umana, che per colpa di pochi rischia l’autodistruzione. Siamo arrivati al 99,9% di probabilità che questo accade. A ottobre all’ONU ci sarà l’ultima votazione per eliminare le armi atomiche, la votazione dello scorso luglio ha dato questi risultai: 122 paesi sono a favore per abolire le armi atomiche, 32 sono contrari, e tra essi l’Italia, e i paesi che detengono le armi atomiche, ma la Cina sarebbe favorevole all’abolizione.

  4. Già lo so e sono arrabbiata, ma questo video è accattivante e con spiegazione da voce femminile e calma, così lo condivido. Ma seguo a chiedermi “quanto sia necessario tutto ciò”, la guerra è la cosa più orribile che abbia inventato l’uomo! VIA LE ARMI Per carità!!!

  5. Conosco da anni vari dati esposti nel video essendo da 65 anni un pacifista senza se e senza ma (n sono iscritto al Movimento Nonviolento da oltre 35 anni) , ma sono sconvolto, comunque, da altri dati non di mia conoscenza ( esempio più capi che militari !) .
    La democrazia di un paese che si definisce democratico è tutta in queste spese !!!!!!!!!????????
    <Vi ringrazio per il lavoro che fate da anni e vi chiedo come m
    i devo comportare !! nella mia scuola essendo un docente con studenti da 14 a 20 anni .
    In definitiva vi chiedo oltre a pubblicizzare il vostro video cosa posso "legalmente fare" a scuola senza essere ostacolato da ……

    grazie di tutti e viva la pace

  6. Non abbiamo mai soldi per combattere nemici veri come il terremoto, l’inquinamento, il cancro….ce li abbiamo
    ( pure in piena crisi economica) per questi armamenti inutili contro nemici che ci andiamo a cercare o che potevano essere fermati sul nascere con altri metodi ( ricordiamo le armi vendute a Gheddafi?)
    Non ci sono posti per bambini negli asili ( i cui tetti , a volte, cadono su di loro), ma i nostri governi non costruiscono asili….comprano cacciabombardieri…dunque non abbiamo soldi per dare asili ai bambini italiani, ma ce li abbiamo per bombardare bambini stranieri.

  7. Come Associazione ETHOS Viagrande, mi sono occupato spesso del grave problema delle spese pazze in campo militare, pubblicando recensioni e ricerche sul sito . Vi fornirò più adeguati dettagli via e-mail. Frattanto segnalo la massima solidarietà e partecipazione nella meritoria azione da voi svolta. Saluti. Augusto Lucchese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *